Blog

Home / Innovazione  / Crowdfunding e innovazione urbana a Milano

Attraverso il crowdfunding il Comune di Milano ha raccolto oltre 300 mila euro negli ultimi nove mesi, raddoppiando poi con risorse proprie la somma raccolta a sostegno di 16 progettualità scelte dai cittadini.

Tra i donatori vi sono state 1.492 persone fisiche e 154 soggetti giuridici (società, associazioni, cooperative). Il progetto che ha raccolto la cifra più alta con le sole donazioni è stato “Cinewall”: l’iniziativa, uno spazio dedicato ad incontri, seminari e dibattiti, con un piccolo palco per offrire musica dal vivo, letture, storytelling e performance, ha raccolto infatti oltre 50.000 euro, ricevendo inoltre un importo analogo da parte del Comune, per un importo complessivo di 100.000 euro.

La raccolta di fondi per iniziative di interesse pubblico, promossa da Eppela e dal Comune, rappresenta uno strumento innovativo per il finanziamento di progetti di impatto urbano, supportati dalla cittadinanza e dalla pubblica amministrazione: i cittadini scelgono i progetti che preferiscono e possono contribuire al loro finanziamento; l’amministrazione raddoppia l’importo donato dalla cittadinanza e rende possibile la realizzazione delle opere che hanno ricevuto il consenso più ampio. Un felice esempio di partecipazione e democrazia diretta.

No Comments
Post a Comment